Warning: Parameter 2 to qtranxf_postsFilter() expected to be a reference, value given in /home/nodoatel/public_html/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286
Chi siamo – NODOatelier

Chi siamo

Michele Ceolan
Michele Ceolan
Mi capita spesso di guardare un oggetto e di perdere la concentrazione e di cominciare a vedere altro. Il più delle volte i miei pezzi nascono così. Succede che li sogno, poi li modifico e poi ritornano con una nuova immagine nella mente. Allora li fisso sulla mia Moleskine per averne una traccia. Non è mai definitiva. Ho un rapporto carnale con il legno: è desiderio, piacere, congiungimento, una sensazione fisica che prende forma, a volte violenta. Bruciarlo, tagliarlo con la motosega, colpirlo con catene o chiodi. Sentire sotto i polpastrelli quello che ti lascia la sua superficie, seta o asperità. Il tatto è fondamentale. L’odore. Il colore è una scommessa, un’emozione che esplode dentro di me per modificarne l’aspetto. Preferisco tinte forti, calde e pastose.

Vai al portfolio di Michele

Azrael

COPPERline

Tatiana Puppo
Tatiana Puppo
Quello che mi guida è l’istinto, l’emozione… Prendo un pezzo di legno e la prima cosa che faccio è guardarlo, per capire dove si nasconde l’opera, per capire chi sono io là dentro. Osservo i difetti, accarezzo le crepe, le ferite, per catturare una sensazione che userò poi sul mio pezzo per raccontarlo, per raccontare la sua storia. Linee semplici, generose, morbide, sono quelle che sento più mie, quelle che creano il legame. Ora so cosa fare.

Vai al portfolio di Tatiana

LorenzoFranceschinis
Lorenzo Franceschinis
Contate gli anelli su un pezzo di legno e vi dirà quanti anni ci sono voluti per crearlo. Seguite la linea definita da un singolo anno e cercate di decifrare quello che è successo. Il legno non mente: è un testimone imparziale. Non mi piace impormi, preferisco esporre.

Vai al portfolio di Lorenzo